Cardiologia

Cardiologia

La notevole diffusione delle cardiopatie congenite nei cani ha portato ad un grande interesse nei confronti di queste da parte di molti cardiologi veterinari, biologi anatomo-patologi e genetisti.
La cardiologia negli ultimi anni ha assunto un ruolo importante nell’ambito della medicina degli animali da compagnia. Oggi tutte le cardiopatie possono essere diagnosticate precocemente ed opportunamente trattate, grazie alle nuove tecniche diagnostiche non invasive, quali l’Ecocardiografia-Doppler, l’Elettrocardiogramma, il monitoraggio Holter. L’Ecocardiografia, fra queste, occupa un posto rilevante.
L’esame Ecocardiografico è una metodica indolore, ripetibile, eseguibile ovunque in tempi relativamente brevi, così da essere diventata un ausilio insostituibile per il percorso diagnostico e la valutazione clinica nel tempo del paziente cardiopatico.
Avere una diagnosi precoce di una malattia cardiaca congenita può vuole dire salvare la vita del nostro animale e consentirgli un'esistenza lunga e normale.
Sapere che il nostro animale ormai un po' anziano ha un difetto della funzionalità cardiaca ci permetterà di attuare degli accorgimenti nutrizionali e di esercizio fisico idonei per il suo stato di salute.

 

Share by: